Cura prostatite per la disfunzione erettile

3° puntata di Urologia Andrologia 3D - Terapia per la disfunzione erettile

Trattamento prostatite batterica con farmaci

Io fortunatamente sono riuscito a venirne a capo in modo naturale — senza effetti collaterali. Sono molto interessato allo scambio di esperienze e opinioni costruttive sulla potenza sessuale. Disfunzione erettile, un brutto nome per una sensazione ancora più brutta. E sempre più italiani ne sono afflitti. Presumo che, nel mio caso, sia stato lo stress continuo sul lavoro ad avermi portato in un circolo vizioso fatto di pressioni, paura di fallire e cura prostatite per la disfunzione erettile reali.

La ristrutturazione aziendale della casa editrice per la quale lavoro mi ha veramente sfinito. Poco dopo è arrivato cura prostatite per la disfunzione erettile primo fallimento a letto. Non avrei mai immaginato che potesse toccare anche a me a soli 45 anni.

Una delle cose più brutte che mi siano mai capitate. Fino a quel momento non avevo mai avuto nessun tipo di problema. La mia situazione sessuale era stabile, amavo mia moglie come il primo giorno e il matrimonio funzionava benissimo, non cercavo avventure sessuali. Ed era terribile non riuscire più a dimostrarle quanto la trovavo attraente. Questo ha reso tutto ancora più difficile.

Nonostante avessi fatto una visita medica e nonostante la dose del principio attivo fosse relativamente bassa non prendevo mai una pillola intera mi veniva sempre una strana sensazione di bruciore alla testa seguita da una fortissima cefalea. Poi è arrivata anche la tachicardia. Cura prostatite per la disfunzione erettile preso queste pillole più di una volta ed era sempre la stessa cosa.

Non ne potevo più, mia moglie stava iniziando a preoccuparsi e non sapevo più come nasconderle la verità. Inizialmente non riuscivo a parlare della situazione lavorativa e dei miei problemi erettivi senza sentirmi un fallito. Fortunatamente ha preso lei la situazione in mano. Ha contattato un cura prostatite per la disfunzione erettile amico dei tempi della scuola che, grazie ad una borsa di studio, aveva trascorso un lungo periodo negli Stati Uniti.

Ci ha fatto avere un prodotto americano che generalmente usano quelli che vanno in palestra ma che, secondo lui, avrebbe potuto aiutare anche me. Adesso sono molto più informato. Qui da noi in Italia nessuno pareva esserne a conoscenza, tutti mi consigliavano gli inibitori PDE-5, cura prostatite per la disfunzione erettile se non esistessero altre possibilità. In rete si trovano abbastanza informazioni su come agiscono e sulla NO sintasi.

Nel mio caso ci sono volute circa cinque settimane prima di avere di nuovo un rapporto completo con mia moglie. Effetti collaterali nessuno. Lei è stata sempre molto comprensiva, non mi ha mai fatto pressioni e io ho cercato di regalarle piacere come potevo. A lavoro la situazione è migliorata ed il mio stress è diminuito. Sono molto più contento ed equilibrato. Questo assieme al prodotto a base di aminoacidi ha portato ad una soluzione positiva dei miei disturbi erettili. Ormai ho superato i problemi di impotenza e con mia moglie ci amiamo più spesso e più intensamente rispetto a prima.

Mi sento più in forma e vitale di quanto lo sia mai stato! Prendo solo qualche capsula ogni tanto perché ho notato che influiscono positivamente sul mio benessere, mi sento meglio.

Quando mi fanno questa domanda rispondo con una frase: perché ho sofferto … leggi tutto. Fondamentalmente consiglio ogni rimedio di provata efficacia. Si tratta principalmente dei rimedi … leggi tutto. Contatto Note legali. Ricerca per:. La mia esperienza con la disfunzione erettile. Ho creato questo sito per condividere la mia esperienza e le mie conoscenze sull'argomento, con la speranza che siano d'aiuto per altri uomini che non sanno come affrontare il problema.

Volete chiedermi qualcosa? Scrivetemi Contatto. Tutto è bene quel che finisce bene A lavoro la situazione è migliorata ed il mio stress è diminuito.